Unione civile tra persone dello stesso sesso - Assegno di mantenimento - Stessi principi coppie eterosessuali

pubblicato 30 giu 2019, 23:56 da Nicola Massafra
Il Tribunale di Pordenone è intervenuto in tema di assegno di mantenimento nel caso di unione civile tra persone dello stesso sesso precisando che In tema di unioni tra persone dello stesso sesso, per l'assegno previsto in caso di scioglimento dell'unione civile, trovano applicazione i medesimi principi fissati in tema di assegno divorzile per le coppie eterosessuali. Nella specie, il Tribunale ha riconosciuto un assegno periodico alla parte economicamente più debole, prendendo all'uopo in considerazione lo squilibrio tra le condizioni economiche delle due parti, dovuto anche a scelte di vita fatte dalla parte economicamente più debole, che ha cambiato città per vivere con la compagna, lasciando il lavoro ed optando per un'altra occupazione meno retribuita. Il Tribunale ha considerato, altresì, il periodo successivo all'unione civile, nonché il periodo di convivenza precedente all'unione medesima(Tribunale Pordenone Ord., 13-03-2019).
Comments